Rally Club Valpantena - Copyright ©2020 - All Rights Reserved - Termini e condizioni del servizio - Privacy Policy -  Cookie policy

Loc. Mizzago 12 | 37023 Grezzana (VR) - Italy

info@rallyclubvalpantena.it+39 045 980189

Vecchie prove e grandi classici nel percorso 17° Revival Rally Club Valpantena

Updated: Oct 26, 2019

Un itinerario di assoluto valore sia per il pubblico che per i piloti, reso possibile grazie alla collaborazione delle amministrazioni comunali di Grezzana, Roverè Veronese e Cerro Veronese oltre al supporto dei tanti partners.


25.10.2019 – Il percorso del 17° Revival Rally Club Valpantena 2019, in programma dal 14 al 16 novembre a firma del Rally Club Valpantena, sarà quest'anno particolarmente interessante alla luce di importanti modifiche che sono state attuate dallo staff tecnico.


La volontà, come già annunciato, è stata quella di rendere più snella e scorrevole la manifestazione, che quest'anno ammetterà al via un massimo di 170 vetture. Questo per permettere da un lato ai piloti maggiore divertimento, dato che le PCT saranno più ravvicinate tra di loro e con meno tempi morti, dall'altra gli orari di chiusura strade saranno meno ampi per arrecare meno disturbo al territorio che ospita la manifestazione, che coinvolge i comuni di Grezzana, Cerro Veronese e Roverè Veronese, da sempre a fianco del Rally Club Valpantena per lo svolgimento e la promozione della manifestazione.


Ad aprire la prima tappa sarà la Prova Cronometrata a Tempo di “Busoni “ (5,00 km) che ritorna nel percorso dopo un'assenza che durava fin dal 2013. Si tratta obiettivamente di uno dei grandi classici del Revival Valpantena, che in questa edizione avrà la partenza dopo le case di Via Catena, in prossimità del primo tornante sinistro in salita. Accesso per il pubblico dal fine prova con zona pubblico predisposta sull'ultimo tornante in salita, zona panoramica sulla Valpantena, spettacolare e da non perdere per fotografi e operatori video.


Seconda PCT sarà l'immancabile “Praole” (7,25km) oramai un classico della giornata di apertura. Nella versione 2019 parte sotto Cerro nell'esatta posizione 2018. Prima parte in discesa fino al bivio asfalto-terra del Vajo Pernisa dove sarà allestita la prima Zona Pubblico. Salita su sterrato per un chilometro, poi asfalto fino a Praole dove proseguono i tornanti con la seconda Zona Pubblico. Ultimo tratto veloce fino a Rosaro, dove la prova si conclude prima di entrare in paese.


Terza prova un altro grande ritorno, la “Casotti” (4,28km) dove si respira la storia del rally a Verona. Università del rallysmo scaligero, qui si disputò anche un tratto cronometrato del primo Rally Due Valli. Prova stretta, tortuosa, tecnica. Partenza sopra Grezzana, primo tratto abbastanza largo poi si stringe sempre in salita fino a Loc. Casette dove affronta prima un falsopiano, poi discesa ed infine nuovamente in salita per l'ultimissimo tratto.


A completare la prima tappa sarà la “Lepia” (1,15km) disegnata per gli spettatori. È la prova spettacolo di questa edizione che si disputerà sia nella tappa di sabato che in quella di domenica. Sviluppata all'interno della pista enduro dell'HRT Corse del patron Antonio Avesani, la PCT "Lepia" combina una parte di asfalto con una parte brevissima di sterrato e sarà allestita con tribune per gli spettatori e stand gastronomici. Per il passaggio nel tardo pomeriggio di venerdì, saranno attivati anche dei fari per garantire l'illuminazione dell'area.


La seconda tappa si aprirà invece con il primo grande classico “Roverè” (6,92km). Si tratta della prova storica del Revival Rally Club Valpantena, quella di San Francesco, disputata con partenza inedita sopra il paese di Roverè in zona caseificio e con il consueto sviluppo in salita. Passaggio in piazza a Roverè e salita fino a San Francesco, con il passaggio nella famosa "Arena". Arrivo in Piazza a San Francesco.


Simile ma non uguale sarà la PCT “San Francesco” (6,95km) in programma nel pomeriggio. Disputata nella sua versione più celebre con partenza dal parcheggio degli autobus di Roverè, consueto sviluppo in salita. Passaggio in piazza a Roverè e salita fino a San Francesco, con il passaggio nella famosa "Arena". Arrivo in Piazza a San Francesco.


Non poteva mancare la Prova Cronometrata a Tempo “Alcenago” (12,20km) la più lunga di questa 17^ edizione. Si tratta della prova più spettacolare dell’evento, che torna in conformazione “circuito”. Partenza sulla strada che sale da Stallavena in prossimità del bivio per Alcenago. Prima parte su strada ampia lungo la SP12A, quindi si passa sullo stretto per attraversare Rupiano. Strada larga fino al bivo di Vigo dove inizia la discesa stretta che riporta allo start. I concorrenti effettueranno due giri e mezzo dell'anello. Fine prova e uscita da Vigo.


-

Old stages and great classics in the 17th Revival Rally Club Valpantena itinerary An itinerary of absolute value both for the public and for the drivers, made possible thanks to the collaboration of the municipal administrations of Grezzana, Roverè Veronese and Cerro Veronese as well as the support of the many partners.

25.10.2019 - The itinerary of the 17th Revival Rally Club Valpantena 2019, scheduled from November 14th to 16th and organized by the Rally Club Valpantena, will be particularly interesting this year in the light of important changes that have been implemented by the technical staff. As already announced, the intention has been to make the event more streamlined and smooth, which this year will admit a maximum of 170 cars. This will allow the drivers to have more fun, since the PCT will be closer to each other and with less downtime, on the other hand the times of road closures will be less extensive to cause less disturbance to the territory that hosts the event, which involves the municipalities of Grezzana, Cerro Veronese and Roverè Veronese, always alongside the Rally Club Valpantena for the development and promotion of the event. To open the first day will be the PCT "Busoni" (5.00 km) that returns on the itinerary after an absence that lasted since 2013. It is objectively one of the great classics of the Revival Valpantena, which in this edition will start after the houses of Via Catena, near the first left hairpin. Access for the public from the end of the test with a public area on the last uphill bend, a panoramic area on the Valpantena, spectacular and not to be missed for photographers and video operators. Second PCT will be the inevitable "Praole" (7.25km) now a classic of the opening day. In the 2019 version it starts under Cerro in the exact 2018 position. First part downhill to the junction asphalt-gravel into Vajo Pernisa where the first public area will be set up. Climb on a gravel road for a kilometer, then asphalt road to Praole where the hairpin bends continue with the second Public Area. The last fast stretch reaches Rosaro, where the test ends before entering the village. Third test is another great return, the "Casotti" (4.28km) has been defined the University of rallying in Verona, and here was also disputed a timed stage of the first Rally Due Valli. Tight, tortuous, technical test. Departure above Grezzana, first quite wide section, then it always tightens uphill to Loc. Casette where it faces first a false-floor, then downhill and finally uphill again for the last stretch. To complete the first stage will be the "Lepia" (1.15km) designed for spectators. It is the show stage of this edition that will be held both in on Saturday and Sunday. Developed inside the enduro track of the HRT Corse of the patron Antonio Avesani, the PCT "Lepia" combines a part of asphalt with a very short part of gravel road and will be set up with stands for spectators and food stands. For the run in the late afternoon of Saturday, will also be activated headlights to ensure the illumination of the area. The second day will open with the first great classic "Roverè" (6.92km). This is the historical stage of the Revival Rally Club Valpantena, that of San Francesco, held with an new start spot over the village of Roverè in the dairy area and with the usual uphill development. Passage in the square of Roverè and climb up to San Francesco, with the passage in the famous "Arena". Arrival in Piazza a San Francesco. Similar but not equal will be the PCT "San Francesco" (6.95km) scheduled in the afternoon. This is the most famous version of this stage with departure from the bus parking of Roverè and with usual uphill development. Passage in the square in Roverè and climb to San Francesco, with the passage in the famous "Arena". Arrival in Piazza a San Francesco. The competitors will face these two stages twice in rapid succession, so the spectators can enjoy a double passage of each crew. Could not miss the "Alcenago" (12.20km) the longest of this 17th edition. It is the most spectacular stage of the event, which returns in conformation "circuit". Start on the road that climbs from Stallavena near the junction for Alcenago. First part on a wide road along the SP12A, then narrow to cross Rupiano. Wide road up to the Vigo junction where the road becomes narrow and downhill leading back to the start. The competitors will make two and a half laps of the ring. End of the test and exit from Vigo.

1,344 views