16° Revival Rally Club Valpantena - 8-10 novembre 2018
scegli l'edizione >> 
 
   
 
 
 
Locandina - Programma - Regolamento - Iscrizione - Percorso - Distanze e tempi - Elenco iscritti - Guida dello spettatore - Accredito stampa - Hotel convenzionati
 
 
L'RCV DONA 3000€ AI COMUNI VENETI COLPITI DAL MALTEMPO
11/12/2018
Il tradizionale contributo benefico che viene devoluto ogni anno al termine del Revival Rally Club Valpantena è stato consegnato all'Assessore all'Ambiente e Protezione Civile della Regione Veneto Gianpaolo Bottacin che ha ospitato una delegazione del Rally Club Valpantena a Palazzo Ferro Fini nella Sala Giunta del Consiglio della Regione Veneto.

Venezia, 11.12.2018 - Martedì 11 dicembre, nella Sala Giunta del Consiglio della Regione Veneto a Palazzo Ferro Fini a Venezia, una delegazione del Rally Club Valpantena, ha devoluto 3.000 Euro in beneficenza in favore dei comuni veneti colpiti dal maltempo di ottobre-novembre scorso. A ritirare l'assegno è stato Gianpaolo Bottacin, Assessore all'Ambiente e Protezione Civile della Regione Veneto, coinvolto nell'iniziativa grazie alla fondamentale collaborazione del Sindaco di Grezzana Arturo Alberti presente alla cerimonia di consegna insieme al nuovo Sottosegretario di Stato alla Salute, il veronese Luca Coletto.

Come ogni anno, il Rally Club Valpantena destina infatti una cifra al termine dell'evento più importante organizzato dal sodalizio, l'omonimo Revival Rally Club Valpantena che ha disputato la sua 16^ edizione lo scorso novembre, ai comuni che collaborano fattivamente all'organizzazione della manifestazione concedendo il passaggio sul suolo comunale per l'organizzazione delle prove cronometrate a tempo. In accordo con i sindaci coinvolti dall'edizione 2018, Arturo Alberti di Grezzana, Alessandra Caterina Ravelli di Roverè Veronse, Nadia Maschi di Cerro Veronese, Claudio Melotti di Bosco Chiesanuova ed Emanuele Anselmi di Badia Calavena hanno accolto la proposta del Club guidato da Roberto “Bob” Brunelli e di dirottare il contributo ai comuni che hanno subito gravi danni per il maltempo dello scorso mese.

Da segnalare che anche il Gruppo Alpini Valpantena, nel corso delle verifiche sportive e tecniche del 16° Revival Rally Club Valpantena lo scorso giovedì 8 novembre, ha raccolto circa 350€ da parte di appassionati e sostenitori che sono stati versati sullo stesso conto corrente pro zone colpite “Veneto in Ginocchio”.

«Tradizionalmente il Rally Club Valpantena vuole essere vicino alle amministrazioni e al territorio» ha detto il presidente Roberto “Bob” Brunelli a nome di tutto il Comitato Organizzatore composto da Gian Urbano Bellamoli, Sergio Brunelli, Paolo Saletti ed Alberto Zanchi. «Il motorsport, per quanto affascinante e spettacolare è una disciplina che inevitabilmente crea disagio ai residenti e agli abitanti, ed è per questo che come segno di riconoscenza abbiamo sempre sempre pensato negli ultimi anni ai “nostri” comuni al termine del Revival. Quest'anno la manifestazione si è disputata proprio a ridosso dei gravissimi episodi che hanno colpito il Veneto e questo ci ha toccato nel profondo. In accordo con i sindaci del territorio abbiamo pensato quindi di versare la tradizionale quota sul conto corrente aperto dalla Regione Veneto come “Veneto in Ginocchio”. Un piccolo contributo con il quale speriamo di poter fare qualcosa di importante nel lungo processo di ricostruzione e ripristino dell'ambiente, così duramente colpito».
scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
IL REVIVAL SU EWRC.COM 😁
14/11/2018
Per chi lavora mesi alla realizzazione del Revival Rally Club Valpantena apprezzare una galleria completa sul gotha del rallysmo internazionale www.ewrc.cz è sicuramente una grandissima soddisfazione.
Thank you Jan Marek 📸 it has been a pleasure to have you at 2018 edition.

 
CLASSIFICA TRIBUTO PORSCHE 911 GR. 4
12/11/2018
 
GIACOPPO VINCE IL 16° REVIVAL RALLY CLUB VALPANTENA
10/11/2018
Grezzana, 10.11.2018 – Ancora un grande successo per il Revival Rally Club Valpantena. La 16^ edizione della regolarità sport numero uno in Italia, organizzata dal Rally Club Valpantena, ha saputo emozionare pubblico e piloti con una due giorni intensa che ha colorato della passione per le auto storiche da rally Grezzana e dintorni.
A vincere per la prima volta, primeggiando in 5^ Divisione, Andrea Giacoppo e Daniela Tecioiu Grillone (Lancia Fulvia Coupe/Team Bassano) con sole 55 penalità totali, dopo una gara ancora una volta impeccabile che questa volta ha premiato. L'equipaggio vicentino ha saputo attendere con costanza, continuando con un ritmo perfetto che ha consentito di scalare la classifica e agguantare la testa della corsa nel momento chiave, nel corso della seconda tappa.

Al secondo posto Matteo Mellini e Mauro Balloni (Lancia Fulvia Coupe/La Gherardesca) vera sorpresa di questa edizione, a lungo in testa ed alla fine staccati di sole 5 penalità, ma comunque vincitori della 4^ Divisione. Terzi Maurizio Senna e Lorena Zaffani (Volkswagen Golf GTI/Scuderia Palladio Historic) tornati di nuovo insieme dopo diversi mesi e nuovamente competitivi, staccati al termine di sole 9 penalità, che l'hanno spuntata, vincendo la 7^ Divisione, sui quarti assoluti e primi dell'8^ Divisione Luigino Gennaro e Emilio Stefano Movio (Opel Kadett GTE/Loro Piana Classic) solo alla fine grazie alla discriminante. A premiare i primi tre equipaggi classificati un ospite d'eccezione, l'11 volte Campione Italiano Rally Paolo Andreucci.

Strepitosa la prestazione di Alessandro e Francesca Zanchi (Volskswagen Golf GTI/Scaligera Rallye), primi veronesi al traguardo al termine di una gara impeccabile chiusa al quinto posto assoluto. Figli di Alberto “Zio” Zanchi, socio fondatore del Rally Club Valpantena e membro del Comitato Organizzatore, hanno reso onore alla grande “famiglia Valpantena” chiudendo con il loro migliore piazzamento nella gara di casa e meritando il “Trofeo Buri” dedicato all'indimenticato amico Maurizio.

A completare la top ten Marco Maiolo e Maria Teresa Paracchini (Porsche 911 RSR/Loro Piana Classic Team) sesti, gli inossidabili Enzo Scapin e Ivan Morandi (Lancia Beta Montecarlo/Rally Club Team) settimi, Marco Bentivogli e Paolo Ragazzini (Fiat 124 Abarth/Racing Team Le Fonti) ottavi vincitore anche della 6^ Divisione. Noni i portacolori del Rally Club Valpantena nel mondo Giordano Mozzi e Stefania Biacca (Opel Kadett GTE), decimi Gino Faccio e Andrea Gaio sulla Opel Kadett GTE della Pro Energy Motorsport.

Nelle altre Divisioni menzione speciale per Luca Hoelbling e Chiara Zenari, primi della 9^ Divisione sulla BMW M3 della Car Racing. Il pilota veronese, per la seconda volta al Revival e con poca esperienza come pilota nelle regolarità, ha centrato un risultato sicuramente prestigioso, battagliando per la top ten per lunga parte della gara. In 2^ Divisione successo per Ennio Adami e Rolando Costalunga (Lancia Fulvia Coupè/Scaligera Rallye) mentre nella 3^ hanno svettato Paolo Marcon e Paola Ferrari (Lancia Fulvia HF/Scuderia Palladio Historic).
Forte l'affetto degli equipaggi stranieri, che quest'anno hanno partecipato con ben 23 vetture rappresentati diverse nazioni europee. A vincere sono stati, per la seconda edizione consecutiva, i tedeschi Thomas Plueschke e Barbara Ziegler, su una BMW 2002 TII, che hanno chiuso al ventunesimo posto assoluto e hanno portato a casa anche un set di cerchi MAK.
Tra le Scuderie vittoria per la Scaligera Rallye, davanti al Rally Club Team e alla Scuderia Palladio Historic. Per tutte e tre un premio davvero speciale, una prova al banco all'Officina Negrente di Rosaro, sul nuovissimo banco prova inaugurato quest'estate, struttura unica in Europa per tecnologia e innovazione. Tra gli equipaggi femminili vittoria, in solitaria, per Emina Piana e Raffaella Tonutto (Volkswagen Golf GTI).

Non sono mancati i colpi di fortuna. Grazie al sedicesimo posto assoluto, Nicola Bombieri e Linda Tripi (BMW M3/Company Rally Team) hanno portato a casa un premio speciale dedicato alla 16^ edizione del Revival, mentre Carlo Dai Fiori e Stefano Zampini (Ford Escors RS 2.0/Scaligera Rallye) con il 35° posto assoluto, dedicato ai 35 anni del sodalizio Rally Club Valpantena, hanno portato a casa due televisori led full hd messi in palio da Leso Expert. Anche Carlo Incerti e Flavio Zanella hanno concluso con un premio speciale, un vetro della Lancia Rally 037 messo a disposizione da Bayer Ricambi di Luigi Scarrazzai.

Bellissima la collaborazione con Save Moras Italia, l'associazione impegnata nella lotta alle leucemie e alla promozione della donazione di midollo osseo. Save Moras Italia ha organizzato prima un momento inaugurale alla serata delle verifiche da Alberti Lamiere coinvolgendo anche alcuni giocatori dell'Hellas Verona, quindi ha gestito i due controlli timbro di Montorio, quello di sabato onorato anche dalla presenza di Umberto Scandola.

La gara è stata ancora una volta gestita alla perfezione dallo staff del Rally Club Valpantena e dalla Direzione di Gara coordinata da Stefano Torcellan, con 143 vetture al traguardo su 192 partenti nonostante il ritardo accumulato sia per una sosta forzata causata dalla vettura n. 50, accaduto nella prima parte della seconda tappa, sia per un tempestivo intervento dello staff sanitario per soccorrere uno spettatore feritosi per una caduta accidentale.

«I ringraziamenti non sono mai abbastanza» ha concluso il Presidente del Comitato Organizzatore Roberto “Bob” Brunelli, «quindi vorrei estendere la riconoscenza del Rally Club Valpantena a tutti i collaboratori, gli ufficiali di gara, i radioamatori, i cronometristi, il personale sanitario e di sicurezza e tutto lo staff impegnato senza sosta per tre giorni. Un grazie va sicuramente alle amministrazioni coinvolte, ai residenti che hanno consentito il transito della gara e ai tanti concorrenti che hanno anche quest'anno partecipato al Revival Rally Club Valpantena».

Scarica la classifica Finale ufficiale in formato PDF

scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
CLASSIFICA DOPO LA PCT9 LEPIA
10/11/2018
1 - 196 GIACOPPO ANDREA / GRILLONE TECIOIU DANIELA - TEAM BASSANO - LANCIA FULVIA HF
2 - 201 MELLINI MATTEO / BALLONI MAURO - LA GHERARDESCA - LANCIA FULVIA COUPE' +12,00
3 - 163 SENNA MAURIZIO / ZAFFANI LORENA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC - VOLKSWAGEN GOLF GTI +16,00
4 - 159 GENNARO LUIGINO / MOVIO STEFANO EMILIO - LORO PIANA CLASSIC - OPEL KADETT GT/E +16,00
5 - 24 MAIOLO MARCO / PARACCHINI MARIA TERESA - LORO PIANA CLASSIC - PORSCHE 911 RSR "MARTINI RACING" +31,00
6 - 164 ZANCHI ALESSANDRO / ZANCHI FRANCESCA - SCALIGERA RALLYE - VOLKSWAGEN GOLF GTI +35,00
7 - 160 SCAPIN ENZO / MORANDI IVAN - RALLY CLUB TEAM - LANCIA BETA MONTECARLO +52,00
8 - 177 BENTIVOGLI MARCO / RAGAZZINI PAOLO - RACING TEAM LE FONTI - FIAT 124 ABARTH +58,00
9 - 59 MOZZI GIORDANO / BIACCA STEFANIA - OPEL KADETT GT/E +69,00
10 - 73 CANTERI VALERIO / LESO PIERINO - SCALIGERA RALLYE - FIAT 131 ABARTH "VS CORSE OLIOFIAT" +76,00

Scarica la classifica completa in formato PDF

 
CLASSIFICA DOPO LA PCT6 | FINE PRIMA TAPPA
09/11/2018
1 201 MELLINI MATTEO / BALLONI MAURO I - I LA GHERARDESCA LANCIA FULVIA COUPE'
2 196 GIACOPPO ANDREA / GRILLONE TECIOIU DAN I - RO TEAM BASSANO LANCIA FULVIA HF +4
3 23 ARGENTI MAURO / AMOROSA ROBERTA I - I SCUDERIA PALLADIO HISTORIC PORSCHE 911 SC "VEZZA" +9
4 159 GENNARO LUIGINO / MOVIO STEFANO EMILIO I - I LORO PIANA CLASSIC CAR TEA OPEL KADETT GT/E +11
5 163 SENNA MAURIZIO / ZAFFANI LORENA I - I SCUDERIA PALLADIO HISTORIC VOLKSWAGEN GOLF GTI +13
6 24 MAIOLO MARCO / PARACCHINI MARIA TERESA I - I LORO PIANA CLASSIC CAR TEA PORSCHE 911 RSR " +24
7 164 ZANCHI ALESSANDRO / ZANCHI FRANCESCA I - I SCALIGERA RALLYE VOLKSWAGEN GOLF GTI +30
8 82 HOELBLING LUCA / ZENARI CHIARA I - I CAR RACING BMW M3 +31
9 160 SCAPIN ENZO / MORANDI IVAN I - I RALLY CLUB TEAM LANCIA BETA MONTECARLO +37
10 75 FACCIO GINO / GAIO ANDREA I - I PRO ENERGY MOTORSPORT OPEL KADETT GT/E +38

Scarica la classifica completa in formato PDF

 
CLASSIFICA DOPO LA PCT5 PRAOLE 2
09/11/2018
1 - 201 MELLINI MATTEO / BALLONI MAURO - LA GHERARDESCA - LANCIA FULVIA COUPE'
2 - 196 GIACOPPO ANDREA / GRILLONE TECIOIU DAN - TEAM BASSANO - LANCIA FULVIA HF +3,00
3 - 23 ARGENTI MAURO / AMOROSA ROBERTA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC PORSCHE 911 SC "VEZZA" +8,00
4 - 163 SENNA MAURIZIO / ZAFFANI LORENA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC - VOLKSWAGEN GOLF GTI +9,00
5 - 159 GENNARO LUIGINO / MOVIO STEFANO EMILIO - LORO PIANA CLASSIC CAR - OPEL KADETT GT/E +13,00
6 - 160 SCAPIN ENZO / MORANDI IVAN - RALLY CLUB TEAM - LANCIA BETA MONTECARLO +17,00
7 - 24 MAIOLO MARCO / PARACCHINI MARIA TERESA - LORO PIANA CLASSIC CAR - PORSCHE 911 RSR "MARTINI RACING +23,00
8 - 164 ZANCHI ALESSANDRO / ZANCHI FRANCESCA - SCALIGERA RALLYE - VOLKSWAGEN GOLF GTI +25,00
9 - 82 HOELBLING LUCA / ZENARI CHIARA - CAR RACING - BMW M3 +30,00
10 - 136 CAMPARA PATRIK / VALBUSA NICOLA - SCALIGERA RALLYE - OPEL MANTA GT/E +40,00

Scarica la classifica completa in formato PDF

 
ORDINE DI PARTENZA GIORNO 2 | STARTING ORDER DAY 2
09/11/2018
Ordine di partenza GIORNO 2
Start list DAY 2



 
CLASSIFICA DOPO LA PCT4 PIANE2
09/11/2018
1- 163 SENNA MAURIZIO / ZAFFANI LORENA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC VOLKSWAGEN GOLF GTI
2 - 196 GIACOPPO ANDREA / GRILLONE TECIOIU DAN - TEAM BASSANO - LANCIA FULVIA HF +10,00
3 - 201 MELLINI MATTEO / BALLONI MAURO - LA GHERARDESCA - LANCIA FULVIA COUPE' +11,00
4 - 159 GENNARO LUIGINO / MOVIO STEFANO EMILIO - LORO PIANA CLASSIC CAR TEA - OPEL KADETT GT/E +15,00
5 - 19 GIULIANI MASSIMO / SORA CLAUDIA - RALLY CLUB TEAM - PORSCHE 911 RS "HELLA" +18,00
6 - 160 SCAPIN ENZO / MORANDI IVAN - RALLY CLUB TEAM - LANCIA BETA MONTECARLO +21,00
6 - 23 ARGENTI MAURO / AMOROSA ROBERTA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC - PORSCHE 911 SC "VEZZA" +21,00
8 - 24 MAIOLO MARCO / PARACCHINI MARIA TERESA - LORO PIANA CLASSIC - PORSCHE 911 RSR "MARTINI RACING - +34,00
9 - 164 ZANCHI ALESSANDRO / ZANCHI FRANCESCA - SCALIGERA RALLYE - VOLKSWAGEN GOLF GTI +37,00
10 - 177 BENTIVOGLI MARCO / RAGAZZINI PAOLO - RACING TEAM LE FONTI - FIAT 124 ABARTH +40,00

Scarica la classifica completa in formato PDF

 
COMUNICAZIONE DALLA DIREZIONE DI GARA
09/11/2018
Si informano i concorrenti che i CO 6 (Lepia) e 6A (Grezzana - Villa Arvedi - Parco 2 IN) vengono DEPENALIZZATI per motivi di viabilità.
 
CLASSIFICA DOPO LA PCT3 PRAOLE 1
09/11/2018
1 - 163 SENNA MAURIZIO / ZAFFANI LORENA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC - VOLKSWAGEN GOLF GTI
2 - 176 MARCOLIN FRANCESCO / ALBIERI ALBERTO - RALLY CLUB TEAM - FIAT 124 ABARTH +5,00
3 - 196 GIACOPPO ANDREA / GRILLONE TECIOIU DANIELA - TEAM BASSANO - LANCIA FULVIA HF +7,00
4 - 201 MELLINI MATTEO / BALLONI MAURO - LA GHERARDESCA - LANCIA FULVIA COUPE' +9,00
5 - 159 GENNARO LUIGINO / MOVIO STEFANO EMILIO - LORO PIANA CLASSIC CAR TEAM - OPEL KADETT GT/E +10,00
6 - 160 SCAPIN ENZO / MORANDI IVAN - RALLY CLUB TEAM - LANCIA BETA MONTECARLO +11,00
7 - 19 GIULIANI MASSIMO / SORA CLAUDIA - RALLY CLUB TEAM - PORSCHE 911 RS "HELLA" +12,00
8 - 23 ARGENTI MAURO / AMOROSA ROBERTA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC - PORSCHE 911 SC "VEZZA" +14,00
9 - 177 BENTIVOGLI MARCO / RAGAZZINI PAOLO - RACING TEAM LE FONTI - FIAT 124 ABARTH +17,00
10 - 55 BOMBIERI NICOLA / TRIPI LINDA - COMPANY RALLY TEAM - BMW M3 +25,00

Scarica la classifica completa in formato PDF

 
PROVA SPETTACOLO LEPIA
09/11/2018

 
CLASSIFICA DOPO LA PCT2 PIANE 1
09/11/2018
1 - 163 SENNA MAURIZIO / ZAFFANI LORENA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC - VOLKSWAGEN GOLF GTI
2 - 176 MARCOLIN FRANCESCO / ALBIERI ALBERTO - RALLY CLUB TEAM - FIAT 124 ABARTH +2,00
2 - 196 GIACOPPO ANDREA / GRILLONE TECIOIU DAN - TEAM BASSANO - LANCIA FULVIA HF +2,00
4 - 19 GIULIANI MASSIMO / SORA CLAUDIA - RALLY CLUB TEAM - PORSCHE 911 RS "HELLA" +3,00
4 - 160 SCAPIN ENZO / MORANDI IVAN - RALLY CLUB TEAM - LANCIA BETA MONTECARLO +3,00
6 - 23 ARGENTI MAURO / AMOROSA ROBERTA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC PORSCHE 911 SC "VEZZA" +4,00
6 - 159 GENNARO LUIGINO / MOVIO STEFANO EMILIO - LORO PIANA CLASSIC CAR TEA OPEL KADETT GT/E +4,00
8 - 201 MELLINI MATTEO / BALLONI MAURO - LA GHERARDESCA - LANCIA FULVIA COUPE' +5,00
9 - 75 FACCIO GINO / GAIO ANDREA - PRO ENERGY MOTORSPORT - OPEL KADETT GT/E +10,00
10 - 39 FURLAN FULVIO / CLESCOVICH MARINA - CLUB 91 SQUADRA CORSE - LANCIA RALLY 037 "MARTINI RACIN +13,00

Scarica la classifica completa in formato PDF

 
DIRETTA STREMING DALLA PCT LEPIA
09/11/2018



Questa sera dalle ore 17.30 circa sulla pagina facebook del Rally Club Valpantena diretta streaming della prova.

Link pagina facebook


 
CLASSIFICA DOPO LA PCT1 BADIA
09/11/2018
1 176 MARCOLIN FRANCESCO / ALBIERI ALBERTO - RALLY CLUB TEAM FIAT 124 ABARTH
2 75 FACCIO GINO / GAIO ANDREA - PRO ENERGY MOTORSPORT OPEL KADETT GT/E +1,00
2 120 GESUITA GIANLUCA / GIAROLA FEDERICO - SCALIGERA RALLYE PEUGEOT 309 GTI +1,00
2 79 MIGLIORANZI PIERGIORGIO / DAVI ROBERTO - SCALIGERA RALLYE FIAT 131 ABARTH "4 ROMBI CORSE +1,00
2 19 GIULIANI MASSIMO / SORA CLAUDIA - RALLY CLUB TEAM PORSCHE 911 RS "HELLA" +1,00
2 12 ROCCABIANCA MARCO / FORNI ALESSANDRO - SCALIGERA RALLYE PORSCHE 911 SC +1,00
7 175 DAI FIORI CARLO / ZAMPINI STEFANO - SCALIGERA RALLYE FORD ESCORT RS 2.0 +2,00
7 163 SENNA MAURIZIO / ZAFFANI LORENA - SCUDERIA PALLADIO HISTORIC VOLKSWAGEN GOLF GTI +2,00
7 104 NEGRO MARCIGAGLIA MARCO / NEGRO MARC - PLAY SPORT FORD SIERRA COSWORTH +2,00
10 160 SCAPIN ENZO / MORANDI IVAN - RALLY CLUB TEAM LANCIA BETA MONTECARLO +3,00
10 208 ADAMI ENNIO / COSTALUNGA ROLANDO - SCALIGERA RALLYE LANCIA FULVIA COUPE' +3,00
10 76 "RAFFA" / BOSCHI SILVIA - SCALIGERA RALLYE FORD ESCORT RS 2.0 +3,00
10 196 GIACOPPO ANDREA / GRILLONE TECIOIU DAN I - RO TEAM BASSANO LANCIA FULVIA HF +3,00
10 202 RAMACCIOTTI FRANCESCO / CARTESI FRANC I - I INNOCENTI MINI COOPER +3,00

Scarica la classifica completa in formato PDF

 
⚠ ACCREDITI STAMPA CHIUSI
06/11/2018
⚠ Informazione per tutti i FOTOGRAFI e VIDEO OPERATORI 📣🎥📸📰
Non è più possibile effettuare richiesta di Accredito Stampa per il 16° Revival Rally Club Valpantena. Da oggi sarà possibile accettare solo richieste da parte di giornalisti o addetti stampa team.

⚠ Information for all PHOTOGRAPHERS and VIDEO OPERATORS 📣🎥📸📰
It is no longer possible to apply for Press Accreditation for the 16th Revival Rally Club Valpantena. From today we can only accept journalists and team press officers requests.
 
CIRCOLARE INFORMATIVA 1 | OFFICIAL BULLETIN 1
06/11/2018
CIRCOLARE INFORMATIVA N. 1 | OFFICIAL BULLETIN N. 1

In applicazione del CODE all’art. 3.6, al RSN art. 57 e 61, a parziale modifica e/o integrazione del Regolamento Particolare di Gara approvato dall’ACI – Organi Sportivi in data 02/10/2018 con numero AS 165/2018 si comunica quanto segue:
- il numero di telefono della Direzione Gara è: 379 16 06 082
- il numero di telefono S.O.S. Direzione Gara è: 327 33 70 917
(Attivo per i soli concorrenti in caso di emergenza, negli orari di gara.)

ART. 2 – UFFICIALI DI GARA
Commissario Sportivo Nazionale: Sig. Ingenito Valerio lic. 57105
Commissario Tecnico Nazionale: Sig. Busotti Giovanni lic. 46668
Medico di Gara: Dott. Montresor Giancarlo - lic 236158 ACI Sport - 10230 FMSI
Responsabile Cronometraggio: Sig. Nicola Cinquetti lic. 404632
Team di Decarcerazione: REXT SRL - Lic. 338552

DOCUMENTO COMPLETO NEL .PDF ALLEGATO
English in the .pdf file
scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
SAVE MORAS ITALIA INSIEME AL REVIVAL VALPANTENA
03/11/2018
Tre momenti nel corso della manifestazione coinvolgeranno l'Associazione Save Moras Italia: alle verifiche di giovedì; 8 novembre e nei due controlli timbro di Montorio venerdì 9 e sabato 10. Coinvolti campioni dello sport veronese, compreso Umberto Scandola.

Grezzana, 04.11.2018 - Non si ferma la collaborazione tra il Rally Club Valpantenae Save Moras Italia, l'Associazione voluta dall'ex difensore dell'Hellas Verona Vangelis Moras impegnata nella lotta alle leucemie e nella promozione della donazione di midollo osseo.

Nel corso del 16° Revival Rally Club Valpantena saranno tre i momenti in cui Save Moras sarà; protagonista.

Si aprirà; all'opening party di giovedì 8 novembre alla Alberti Lamiere di Lugo di Grezzana dove andranno in scena anche le verifiche sportive e tecniche dell'evento. Dalle 20:30 una delegazione della squadra Hellas Verona FC sarà; presente alla Alberti Lamiere con tre maglie personalizzate “Rally Club Valpantena” che saranno omaggiate due ai concorrenti estratti a sorteggio e una come ricordo agli organizzatori del Rally Club. La serata Save Moras Italia, ospitata appunto alle verifiche, sarà; presentata da Nicolò; Brenzoni.

Per tutti la possibilità; di conoscere da vicino l'attività; di Save Moras Italia e contribuire, laddove possibile, alla promozione di un messaggio così; importante, un po' come farà; l'equipaggio ufficiale Save Moras Italia in gara al 16° Revival Rally Club Valpantena composto da Andrea Businaro e Lucio Burato sulla stupenda Autobianchi A112 Abarth (numero 183) nero-arancio della Pro Energy Motorsport.

La collaborazione proseguirà; poi nella giornata di venerdì; 9 novembre, prima tappa, nella quale Save Moras allestirà; e gestirà; il controllo timbro di Montorio, al Laghetto Squarà;, apertura della prima giornata di gara.

Sabato 10 in Piazza Penne Nere a Montorio, sempre Save Moras Italia curerà; il CT3 (controllo a timbro)dalle ore 14:20 con un vero happening. Gigi Vesentini e Luca Carpene saranno i presentatori di questo momento, con musica e ospiti a sorpresa tra cui Umberto Scandola, celebre e apprezzato rallysta veronese. Coinvolti anche gli adolescenti di Montorio che offriranno un piccolo break agli equipaggi.

Una collaborazione sempre più stretta per gridare ad alta voce che la donazione di midollo osseo è atto di amore, un piccolo gesto per donare la vita.

English in the .pdf file
 
#FEELTHEREVIVAL PCT7 ALCENAGO 1 | PCT11 ALCENAGO 2
03/11/2018

Un tripudio di passione e spettacolo, due prove disegnate per offrire al pubblico l'essenza del Revival Rally Club Valpantena.
Semplicemente da vivere.
#feeltherevival 🎥 con il video di presentazione delle PCT7 Alcenago 1 e PCT11 Alcenago 2.
#RRCV18
 
#FEELTHEREVIVAL PCT8/10 SAN FRANCESCO
02/11/2018

Qui è nato il mito del Revival Rally Club Valpantena, qui i tornanti palpitano di una passione senza pari in Italia.
#feeltherevival 🎥 con il video di presentazione della PCT "San Francesco".
#RRCV18
www.rallyclubvalpantena.it
 
EDIZIONE IMPERDIBILE. AL VIA VETTURE DA SOGNO.
31/10/2018
Grezzana, 31.10.2018 - È un parco macchine senza precedenti quello che si prepara a dare vita al Revival Rally Club Valpantena 2018, la sedicesima edizione della Regolarità Sport più popolare d'Italia che conferma l'affetto di pubblico e piloti. Saranno 197 gli equipaggi al via della manifestazione organizzatata dal Rally Club Valpantena in programma da giovedì 8 a sabato 10 novembre tra la Valpantena e la Lessinia, con fulcro a Grezzana, con un elenco iscritti stellare in fase di approvazione da parte di ACI Sport.

Un elenco partenti di questa levatura non si vedeva al Valpantena da qualche anno, con una qualità di auto davvero importante che sicuramente attirerà appassionati da tutta Europa, pronti a fare la fila per ammirare le regine dei rally, le vetture che hanno caratterizzato gli anni d'oro della specialità negli anni Settanta e Ottanta. Ad aprire l'edizione 2018 il Tributo Porsche 911 Gr. 4 con ben 20 Porsche 911 Gr. 4 di ogni tipologia e livrea. Nome di spicco tra i “porschisti” quello di Antonillo Zordan, che partirà con il numero 1 affiancato da Mauro Peruzzi su una 911 SC della Scuderia Palladio. Il pilota di Vicenza ha scritto pagine storiche con questa vettura, tra cui alcune spettacolari vittorie come quella al Rally San Marino o al Rally Campagnolo 1976, gesta rimaste impresse nella memoria degli appassionati.

Tra gli altri equipaggi importanti al via, grande attesa per la famiglia Battistolli. “Lucky” ritroverà “Rudy” alle note per una partecipazione senza precedenti, visto che la coppia sarà al Valpantena con la Fiat 131 Abarth che nel corso dell'anno il figlio Alberto ha condotto nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Battistolli Jr. siederà invece sulla Ferrari 308 GTB in livrea “Oliofiat” in coppia con Luigi Cazzaro. Gradito ritorno anche per Tony Fassina e Marco Verdelli, che dopo un anno di assenza affronteranno in Valpantena con una bellissima Lancia Stratos in livrea “Alitalia”, e quello di Giorgio Costenaro e Sergio Marchi con una Ford Sierra Cosworth.

È proprio la Lancia Stratos una delle grandi protagoniste di questa edizione, con ben 4 esemplari ai nastri di partenza. Oltre a quella di Tony, la “Dea del Vento” dei rally sarà rappresentata anche dagli esemplari di Giovanni Costenaro e Leonardo Polegato Moretti, da quello di “Febis”e Osvaldo Finotti in livrea “Le Point” e dal rarissimo pezzo di Massimiliano Girardo e Giovanni Baldi, in livrea “Ramazzotti”, per la prima volta al Valpantena e già auto di culto attesa dal pubblico.

La lista dei desideri proseguirà con 4 Lancia Rally 037. Carlo Incerti e Flavio Zanella porteranno al Valpantena la suggestiva livrea “Camel” con la quale hanno corso quest'anno anche nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche, Giacomo Costenaro e Alessandro Basso saranno al via con una vettura in livrea “Servia” mentre Furlan-Clescovich e Beghetto-Mabilia guideranno rispettivamente la leggendaria “Martini” e l'oramai celebre “Race Day”.

Assente all'ultimo momento per un impegno in pista con Porsche, di cui è testimonial nel mondo, l'amico del Rally Club Valpantena Walter Röhrl sarà omaggiato da una pattuglia di ben 7 Audi Quattro, con tutti i modelli della casa dei quattro anelli rappresentati. Saranno al via la Quattro Sport “corta”, rarissimo modello per la prima volta al Valpantena guidato da Angelo Gobbi in coppia con il popolare copilota veronese Andrea “Ciopi” Ballini; un'altrettanto rara Audi 200 Quattro con la quale lo stesso Röhrl corse nel Mondiale 1987, diversi esemplari di Audi Quattro e la mostruosa Quattro S1, il Gruppo B più estremo di sempre portato in Italia da David Kedward e Martin Saunders.

Tra le altre Gruppo B al via grande attesa per la Ford RS 200 di Ezio Facchinello e Chiara Chemello, una delle più affascinanti vetture Gruppo B mai costruite. A completare la lista delle vetture più interessanti, anche la Toyota Celica replica TTE Sainz El Corte Ingles 1988 di Gasparini-Marzocchi, la Ford Sierra Cosworth “33 Expo” in replica Auriol di Freeman-Williams, la rara, in Italia, ŠKODA Favorit 136L di Uhrik-Uhrik e la stupenda Renault 5 Turbo 2 in livrea “Termoveneta” una delle 6 Renault al via a rendere onore anche alla Concessionaria Renault Bendinelli che metterà a disposizione le vetture di staff e apripista.

In costante crescita la partecipazione straniera al Revival, con ben 23 equipaggi stranieri molti dei quali per la prima volta all'evento. Il Tributo Porsche 911 Gr. 4 ha ovviamente aumentato la partecipazione di piloti e navigatori tedeschi, con ben 14 vetture iscritte dalla Germania, oltre a equipaggi svizzeri, inglesi, cechi e austriaci, con la coppia di Audi Quattro guidate da Gaubinger-Prack e Maurer-Lutz tra le più attese dal pubblico.

Attese dal pubblico anche le spettacolari Fiat 131 Abarth, presenti con 7 esemplari e quasi tutte le più importanti livree rappresentate, e le più recenti BMW M3 delle quali saranno al via ben 17 vetture. Con la potente e suggestiva berlinetta bavarese si cimenteranno anche alcuni rallysti veronesi come Luca Hoelbling, Mirko Tacchella, Renato Campedelli e il Presidente di AMIA Verona Bruno Tacchella, ma anche altri apprezzati piloti come Andrea Biasiotto o Francesco Martini che avrà alle note il celebre copilota Giorgio Barban, per tanti anni in abitacolo con il compianto Beppe Volta. L'esemplare forse più affascinante è quello di Bettini-Francinelli in livrea Rothmans Motul BMW così come corse con Bernard Beguin nel 1987.

Saranno 76 gli equipaggi veronesi, molti dei quali in grado di infilarsi nella top ten della più prestigiosa gara di casa. Tra i più accreditati alla classifica Stefano Pezzo e Sebastiano Bonin (BMW M3/Scaligera Rallye), Daniele Carcereri e Alessandro Maresca (Peugeot 205 GTI/AC Verona Historic), i figli d'arte Alessandro e Francesca Zanchi (Volkswagen Golf GTI/Scaligera Rallye), e l'equipaggio Ceriani-Ceriani (Lancia Fulvia Coupè). Se in giornata anche i funanbolici Paolo e Marco Turazza, nuovamente insieme sulla Opel Kadett GTE della Escuderia GTAm, potrebbero essere protagonisti sui pressostati.

A fare però la vera gara in corsa per la vittoria, tantissimi esperti regolaristi che inseguono il sogno di scrivere il proprio nome nell'Albo d'Oro di una manifestazione così prestigiosa come il Revival Rally Club Valpantena. Si parte da Marco Maiolo e Maria Teresa Paracchini (Porsche 911 RSR/Loro Piana Classic Team) oltre a Mauro Argenti e Roberta Amorosa, freschi vincitori del Trofeo Tre Regioni 2018 per l'occasione al via di una bellissima Porsche 911 SC in livrea “Vezza” preparata da Orlando. Accreditati alla vetta anche i vincitori dell'edizione 2017 Diego e Fabio Coghi sulla Opel Ascona 400 (Scuderia Palladio Historic) che fu di Giuliano Scandola , papà di Umberto. Da non dimenticare i testimonial del Revival Rally Club Valpantena nel mondo Giordano Mozzi e Stefania Biacca (Opel Kadett GTE/Rally Club Valpantena) che hanno collaborato per mettere a disposizione le note delle PCT ai partecipanti, nell'ottica della sicurezza per tutti gli equipaggi. Ci proveranno sicuramente anche Ferrara-Viola (Opel Kadett GTE/Club 91 Squadra Corse), gli inossidabili Scapin-Morandi (Lancia Beta Montecarlo/Rally Club Team), Maurizio Senna che torna in gara con Lorena Zaffani (Volkswagen Golf GTI/Scuderia Palladio Historic) oltre a Andrea Giacoppo e Daniela Tecioiu Grillone su Lancia Fulvia HF del Team Bassano.

Menzione speciale per l'unico equipaggio femminile al via, composto da Emina Piana e Raffaela Tonutto, su una Volkswagen Golf GTI. Questa esigua rappresentanza di quote rosa non deve ingannare, perché oltre alla coppia svizzero-italiana saranno ben 39 gli equipaggi con almeno un componente femminile, tra cui anche alcune giovanissime che non hanno resistito al richiamo dei motori d'un tempo del Revival Rally Club Valpantena.

L'evento aprirà giovedì 8 novembre con la serata di inaugurazione e le verifiche sportive e tecniche alla Alberti Lamiere di Lugo di Grezzana a partire dalle ore 15:00. L'agonismo prenderà il via venerdì alle ore 9:31 quando il Direttore di Gara Stefano Torcellan aprirà le partenze in Piazza Ballini a Grezzana. Nella prima tappa i concorrenti disputeranno sei prove cronometrate a tempo: “Badia” di km 11,600, “Piane” di km 6,250, l'attesa “Praole” di km 7,490 e la spettacolare “Lepia” di km 2,100. “Piane” e “Praole” saranno percorse per due passaggi, uno al mattino e uno al pomeriggio. Arrivo di tappa nuovamente a Grezzana con parco chiuso notturno alle Cantine Bertani, dopo la cena di fine giornata nell'immancabile cornice di Villa Arvedi.

Sabato ripartenza dalle ore 8:31 per altre cinque PCT. Oltre alla ripetizione della “Lepia”, i concorrenti si confronteranno sulle due prove di Alcenago, la “Alcenago 1” di km 13,100 e la “Alcenago 2” di 12,200 entrambe ad anello e servite da una fitta sentieristica studiata apposta per il pubblico. Doppio passaggio anche sulla “San Francesco”, km 12,800, la prova forse più rappresentativa della manifestazione che da anni attira un grandissimo numero di appassionati. L'arrivo, dopo la sosta di metà giornata all'Agriturismo Corte San Felice e il passaggio nella scenografica piazza di Bosco Chiesanuova, sarà ancora in Piazza Ballini a Grezzana alle ore 17:16. Premiazioni al Cinema Teatro Valpantena di Grezzana a partire dalle ore 21:00 circa.

Tutte le informazioni, le tabelle distanze e tempi, cartine, guida dettagliata delle prove cronometrate a tempo e molto altro sono disponibili sul sitowww.rallyclubvalpantena.it, mentre le pagine social Facebook @RallyClubValpantena, Twitter @RCValpantena e Instagram @RCValpantena seguiranno in diretta la manifestazione dall'interno a partire da giovedì fino a sabato sera.

English in the .pdf file
scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
PUBBLICATO ELENCO ISCRITTI IN FASE DI APPROVAZIONE
30/10/2018
Disponibile online l'Elenco Iscritti in fase di approvazione del 16° Revival Rally Club Valpantena 2018.
Qualora i concorrenti ravvisassero degli errori di battitura (nomi, cognomi, vetture o scuderie) sarà possibile richiedere le correzioni fino a mercoledì 31 ottobre ore 11:00 scrivendo una mail a info@rallyclubvalpantena.it

The provisional Entry List pending approval is now online.
If the participants will notice some mistakes in the list (such as names, surnames, cars and teams) they can send an email with the corrections at info@rallyclubvalpantena.it until October, Wednesday 31st at 11:00 AM.
 
#FEELTHEREVIVAL PCT3/5 PRAOLE
30/10/2018

Negli anni è diventata un sinonimo del Revival Rally Club Valpantena.
La PCT "Praole" torna quest'anno in una delle sue versioni più apprezzate
#feeltherevival 🎥 con il video di presentazione di questa PCT.
#RRCV18
www.rallyclubvalpantena.it
 
#FEELTHEREVIVAL PCT2/4 PIANE
30/10/2018

l contesto più scenografico per fotografi e video operatori.
La PCT "Piane" ritorna nel Revival Rally Club Valpantena dopo il 2017 nell'identica conformazione da 6.25 chilometri
#feeltherevival 🎥 con il video di presentazione di questa PCT.
#RRCV18
www.rallyclubvalpantena.it
 
#FEELTHEREVIVAL PCT1 BADIA
26/10/2018

Il Revival Rally Club Valpantena torna su queste strade a 10 anni dall'ultima volta affrontando la versione più classica della prova.
#feeltherevival 🎥 con il video di presentazione di questa PCT.
#RRCV18
www.rallyclubvalpantena.it
 
ULTIMA SETTIMANA DI ISCRIZIONI. NUOVI PREMI SPECIALI.
21/10/2018
La manifestazione di Regolarità Sport più attesa dell'anno si prepara ad un'altra imperdibile edizione. Ufficializzati premi speciali per le scuderie e per alcuni piazzamenti speciali. Al via vetture spettacolari che non hanno mai partecipato alla gara.

Grezzana, 22.10.2018 - Manca sempre meno al 16° Revival Rally Club Valpantena, la manifestazione di Regolarità Sport organizzata dal Rally Club Valpantena in programma dall'8 al 10 novembre prossimi a Grezzana, capoluogo della Valpantena.

L'evento, una delle Regolarità Sport più attese dell'anno, si preannuncia anche questa volta particolarmente spettacolare, sia per i piloti che per il pubblico. Lo staff tecnico del Rally Club Valpantena ha disegnato un percorso che rispolvera grandi classici e introduce novità, per un totale di 94km cronometrati e 465km totali di percorso. Per tutti gli appassionati del Revival i nomi parlano da soli, con “Praole” in una versione nuova ma classica, “San Francesco” allungata a 12,8km con un inedito passaggio nella piazza principale come non si faceva da anni, lo spettacolo imperdibile di “Alcenago”, che sarà disputata per due volte e ancora la prova cronometrata “Lepia” disegnata per il pubblico con una commistione di terra-asfalto grazie alla collaborazione con HRT.

Tra le novità, dopo dieci anni, il Revival riaffronterà la “Badia”, sulle strade della Val d'Illasi nei dintorni di Ca' del Diaolo, un tratto molto famoso a Verona dove si corre da tempo immemore anche il Rally Due Valli. Ritorna anche la “Piane”, prova speciale per fotografi e operatori video in quanto attraversa bellissime contrade lessiniche prima di concludersi poco distante da Velo Veronese.
Ad impreziosire l'attesa le tante iscrizioni già pervenute, tra cui spiccano modelli che non hanno mai partecipato all'evento e una colorata moltitudine di Porsche 911, in onore al Tributo Porsche 911 Gr. 4 che ha aumentato anche l'affetto estero per l'evento, rendendo onore ad un modello che ha tanto a che spartire con la storia rallystica mondiale degli anni Settanta e Ottanta, periodo che il Revival Rally Club Valpantena farà rivivere per un weekend.

Il Comitato Organizzatore ha ufficializzato inoltre anche alcuni premi speciali solo per questa edizione 2018. Grazie alla partnership con l'Officina Negrente di Rosaro, le prime tre scuderie classificate porteranno a casa per i loro iscritti un check-up completo ciascuna sul nuovo banco prova dell'Officina Negrente, un impianto unico in Europa inaugurato in primavera che in questi mesi è stato utilizzato anche da blasonati costruttori di automobili di fama mondiale.

In puro stile Valpantena spazio anche ai premi “jolly”: il 16° assoluto conquisterà un insolito trofeo, tributo all'edizione 2018, mentre il 35° assoluto, in onore ai primi trentacinque anni del sodalizio veronese che organizza la manifestazione, porterà a casa due televisori full led da 40''.

Tutte le informazioni su percorso, tabelle distanze e tempi, guida alle prove cronometrate e quant'altro sono disponibili su www.rallyclubvalpantena.it
scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
APERTE LE ISCRIZIONI AL 16° REVIVAL VAPANTENA
24/09/2018
Chiuderanno il prossimo 29 ottobre. La manifestazione di regolarità sport dall'8 al 10 novembre prossimi sempre con base logistica a Grezzana.

Grezzana, 24.09.2018 - Aperte le iscrizioni al 16° Revival Rally Club Valpantena. La classica Regolarità Sport di fine stagione organizzata dal Rally Club Valpantena si prepara ad aprire i battenti e ad accogliere, come ogni anno, appassionati, piloti e navigatori da tutta Europa.

Mancano solo due mesi all'atteso evento che si disputerà dall'8 al 10 novembre con un percorso ampiamente rivistato, 465km totali e 95km di prove cronometrate a tempo. Il Revival Rally Club Valpantena ha già registrato il quasi tutto esaurito nelle strutture ricettive della Valpantena e ospiterà alcune tra le più belle vetture che hanno scritto la storia della specialità negli anni Settanta e Ottanta.

Svelato il percorso. La sedicesima edizione si correrà su 11 prove cronometrate a tempo, con tutti i classici del Revival Valpantena più qualche succosa aggiunta. Dopo la consueta serata prologo con le verifiche alla Alberti Lamiere di Lugo di Grezzana e l'opening party di giovedì 8 novembre, l’azione prenderà il via venerdì 9 novembre, con le prime 6 prove.

Aprirà la PCT “Badia” (km 11.60) ricavata nei dintorni di Ca' del Diaolo su un tratto i strada molto celebre a Verona dove, anche quest'anno, si deciderà tra l'altro il Campionato Italiano Rally. Proseguirà poi il ritorno della PCT “Piane” (da ripetere due volte) allungata a 6.25km sui suoi saliscendi tra San Rocco di Piegara e Velo e l'attraversamento scenografico di alcune tipiche contrade della Lessinia. Tornerà la famosa PCT “Praole” (7.49km) in una versione classica ma mai disputata, con partenza avvicinata a Cerro Veronese e classicissimi passaggi sullo sterrato e sui stretti tornanti sotto Praole. Anche Praole si disputerà per due passaggi. Tornerà anche la PCT “Lepia” (2.10km) un toboga terra-asfalto creato e disegnato per portare lo spettacolo del Revival Valpantena vicino agli appassionati.

Dopo la cena di Gala in Villa Arvedi e il Riordino notturno alle Cantine Bertani, l'azione riprenderà sabato 10 novembre con altre cinque prove conometrate. Oltre alla ripetizione della PCT “Lepia”, i concorrenti affronteranno per due volte la celeberrima PCT “San Francesco” (12.8km) con partenza da Roverè Veronese, inedito passaggio dalla Piazza di San Francesco e arrivo a Valdiporro. A infiocchettare un percorso di per sé già straordinario, saranno le due prove di Alcenago, la PCT “Alcenago 1” e la PCT “Alcenago 2” entrambe con una conformazione ad anello che permetterà agli appassionati di assistere ad uno spettacolo unico. La prima (13,1km) partirà da Vigo e terminerà a Stallavena, mentre la seconda, che chiuderà la gara, sarà di 12.2km e partirà da Stallavena con arrivo a Vigo.

Partenza e arrivo a Grezzana, confermati inoltre i riordini di Bosco Chiesanuova, San Martino Buon Albergo-Dorauto e i Parchi di Villa Baietta e Corte San Felice.

L'edizione 2018 sarà dedicata al Tributo Porsche 911 Gr. 4, che vedrà protagoniste sulle strade della 16^ edizione le stupende e leggendarie berlinette della casa di Stoccarda.

Il Regolamento Particolare di Gara è in attesa di approvazione da parte della Federazione ACI Sport.

English in the .pdf file
scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
IL 24 SETTEMBRE APRONO LE ISCRIZIONI AL 16° REVIVAL
06/09/2018
Gara confermata su due giornate, venerdì 9 e sabato 10 novembre. Tornano la “San Francesco” e la “Praole” nelle conformazioni storiche, confermata la “Alcenago”. Non mancheranno le novità tra cui il Tributo Porsche 911 Gr. 4

Grezzana, 06.09.2018 - Il 16° Revival Rally Club Valpantena si avvicina. Il prossimo 24 settembre aprono le iscrizioni alla Regolarità Sport organizzata dal Rally Club Valpantena, grande classico di fine stagione che richiama ogni anno appassionati ed equipaggi da tutta Europa.

La manifestazione 2018 è stata studiata con cura dal Comitato Organizzatore, che proporrà il programma oramai consolidato in tre giornate, da giovedì 8 a sabato 10 novembre, con 11 PCT suddivise nelle giornate di venerdì e sabato, per un percorso sicuramente spettacolare attualmente in attesa di approvazione da parte di ACI Sport.

Grande l'appoggio delle amministrazioni comunali coinvolte, Grezzana, Cerro Veronese, Bosco Chiesanuova, Roverè Veronese e Badia Calavena pronte ad accogliere l'evento che si preannuncia interessante sotto tutti i punti di vista, soprattutto per il ritorno di Walter Röhrl.

Proprio per rendere omaggio al grande campione tedesco, il Rally Club Valpatena ha ufficializzato il Tributo Porsche 911 Gr. 4 che si accompagnerà all'edizione 2018 dedicato al modello al quale il pilota di Ratisbona è particolarmente affezionato. Le Porsche 911 sapranno catturare l'attenzione degli appassionati per l'inconfondibile sound graffiante.

Giovedì 8 novembre la consueta serata di verifiche sportive e tecniche alla Alberti Lamiere di Grezzana aprirà la kermesse, con la possibilità per tutti gli appassionati di godere da vicino delle splendide vetture che parteciperanno all'evento. L'interesse per la 16^ edizione è già molto alto, sono attesi equipaggi da tutta Europa con vetture e modelli straordinari che hanno scritto pagine indimenticabili di questo sport, negli anni in cui il rally era ammirazione e prodigio tecnico.

La gara sarà concentrata in due tappe, venerdì 9 e sabato 10 novembre, con 11 PCT suddivise in 6 prove cronometrate nella prima tappa e 5 nella seconda. Tra le PCT tornano due grandi classici, la “Praole” con il suo chilometro sterrato, tra i punti più fotografati dell'evento, e la “San Francesco” in una delle versioni più apprezzate, pur con un inedito finale che ne farà una prova di oltre 12km. Sicuramente apprezzata da pubblico e piloti anche la “Alcenago”, confermata nel programma di questa edizione 2018 in due versioni, entrambe oltre i 12km. Tra le altre prove anche molte novità per un percorso totale di 465,70km e 94,18km di prove cronometrate.

Nuovi dettagli saranno divulgati nelle prossime settimane, tramite il sito ufficiale www.rallyclubvalpantena.it e sui canali social ufficiali Facebook, Twitter e Instagram.

English version in the .pdf file attached
scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
PRENDE FORMA IL 16° REVIVAL RALLY CLUB VALPANTENA
23/07/2018
Grezzana, 23.07.2018 - Il 16° Revival Rally Club Valpantena si avvicina a grandi passi, e cresce l'attesa di partecipanti, appassionati e curiosi che i prossimi 8-9-10 Novembre arriveranno in Valpantena pronti a seguire l'ennesimo grande spettacolo di sport e motori.

Il Comitato Organizzatore è al lavoro da mesi per confermare gli accordi con le amministrazioni comunali coinvolte, ancora una volta entusiaste di accogliere la manifestazione organizzata dal Rally Club Valpantena. E così grazie al supporto dei Comuni di Grezzana, Cerro Veronese, Bosco Chiesanuova, Roverè Veronese e Badia Calavena il percorso 2018 ha preso forma e preannuncia un'altra edizione indimenticabile di una delle Regolartà Sport ACI Sport tra le più apprezzate in Italia e all'estero.

Ad arricchire l'interesse e l'attesa per la 16^ edizione il ritorno della leggenda Walter Röhrl, due volte Campione del Mondo di Rally (1980 e 1982) e quattro volte vincitore del Rally di Montecarlo, sempre con auto diverse: Fiat 131 Abarth (1980), Opel Ascona 400 (1982), Lancia Rally 037 (1983) e con la bellissima e rarissima Audi Quattro A2 (1984). Il campione tedesco tornerà al Revival Rally Club Valpantena, forte dell'amicizia che lo lega al sodalizio veronese, e lo farà in grande stile, con una Porsche 911 dalla livrea inedita e unica, autografata dallo stesso pilota migliaia di volte.

Il percorso per questa edizione storica ricalcherà i grandi classici del Revival Rally Club Valpantena, con 11 PCT distribuite su due giornate, venerdì 9 e sabato 10 novembre senza farsi mancare nessuno dei tratti che hanno reso questo evento un must per tutti gli appassionati non solo d'Italia ma anche d'Europa. Si inizierà con la serata di apertura giovedì alla Alberti Lamiere, con le verifiche sportive e tecniche e la possibilità di ammirare tutte le vetture iscritte in gara.

Le ostilità sportive inizieranno venerdì 9 Novembre con la partenza da Grezzana e le prime 6 PCT, due da ripetere per due volte e due che si disputeranno i linea una sola volta. Torna l'apprezzatissimo riordino di metà giornata a Villa Baietta, con il pranzo, e il passaggio alla concessionaria Dorauto di San Martino Buon Albergo. A chiudere la giornata il riordino e la cena nella cornice unica di Villa Arvedi, immancabile location di classe del Valpantena, e il riordino notturno sorvegliato alla Cantine Bertani.

Sabato 10 la gara proseguirà con le prove più lunghe in programma, con altre 5 PCT, nuovamente due da ripetere per due volte seppure con qualche variazione tra il primo e il secondo passaggio, e una terza prova in linea. Il riordino di metà giornata sarà nello scenografico Agriturismo Corte San Felice, mentre l'arrivo sarà nuovamente ospitato a Grezzana, capoluogo della Valpantena.

English version in the .pdf file attached
scarica questo comunicato in formato Pdf 
 
PARTNERSHIP 2018 RCV E GR.B RALLYELEGENDEN
03/05/2018
BISARCHE DALL'ITALIA E TARIFFE AGEVOLATE
Confermata anche per il 2018 la partnership tra il Rally Club Valpantena e la manifestazione austriaca GR. B Rallyelegenden dedicata alle auto da rally degli anni d'oro.
L'evento, rivisitato nel percorso e nella logistica, si svolgerà i prossimi 6 e 7 luglio a Melk (A), ridente località celebre per lo spettacolare castello che sovrasta la cittadina. 14 prove speciali, con oltre 125km cronometrati, costituiranno la crema di questo evento, ricavato sia su speciali tradizionali, sia su circuito, per offrire divertimento ai piloti e spettacolo al pubblico.
Grazie alla collaborazione con Silvio Carenini, saranno organizzate delle bisarche in partenza da Padova e gli organizzatori hanno predisposto di mettere a disposizione un albergo per gli equipaggi italiani con tariffe agevolate su iscrizione, alloggio e trasporto.
Per informazioni e dettagli sulla partecipazione sarà possibile contattare il Rally Club Valpantena al numero 348.0811712
 
GIGI PIROLLO A GREZZANA IL 9 MAGGIO
27/04/2018

GREZZANA (VR) 27.04.2018 – Una imperdibile serata attende tutti gli appassionati di rally di Verona. Grazie al Rally Club Valpantena, Gigi Pirollo presenterà il suo libro “Una curva lunga una vita”, edito da Giorgio Nada Editore, mercoledì 9 maggio alla Just Italia di Grezzana alle ore 21:00.

Il famoso ed apprezzato navigatore di Castelfranco Veneto, amico del Rally Club Valpantena fino dagli inizi della sua carriera, ha accettato l'invito del club guidato da Roberto “Bob” Brunelli, Sergio Brunelli, Gianurbano Bellamoli, Paolo Saletti e Alberto Zanchi e presenterà il libro nel quale ha racchiuso aneddoti, immagini e storie della sua lunga vita da corsa iniziata nel 1974 e ancora in attività grazie anche al ruolo di Supervisore ACI Sport da poco intrapreso.

La serata vivrà tra sicure emozioni e densi momenti di amarcord e passione. Gigi racconterà cosa si nasconda dietro a “Una curva lunga una vita”, mostrando fotografie fra i cui colori sono racchiusi ricordi di una carriera sempre in prima linea con piloti del calibro di Alex Fiorio, Andrea Zanussi, Adartico Vudafieri, Michele Alboreto, Piero Liatti, Dindo Capello, Marco Bonanomi e Gianfranco Cunico. Proprio il pilota vicentino, con il quale il binomio è stato tanto ferreo quanto celebre, sarà presente alla serata organizzata dal Rally Club Valpantena perché, come ha detto lo stesso Pirollo: “non avrei fatto quello che ho fatto senza tutti i “miei” piloti”.

Dopo la presentazione, Pirollo si tratterrà per firmare le copie del libro e sarà possibile per chi fosse interessato acquistarne una copia.
La serata, ad ingresso gratuito, si concluderà con un brindisi conviviale.
 
IN VIAGGIO DA WALTER ROHRL │ IL VIDEO
13/02/2018
 
IN VIAGGIO DA WALTER ROHRL
05/02/2018
Rally Club Valpantena
27.01.2018 │ In viaggio da Walter Röhrl



Ci sono momenti che restano impressi nella memoria per sempre.
È successo anche a noi del Rally Club Valpantena lo scorso 27 gennaio.
Tutto è iniziato con una telefonata di Silvio Carenini, celebre preparatore Opel padovano, che qualche mese fa ci ha lanciato un inaspettato invito speciale: “Walter Röhrl vuole invitarvi a pranzo”. Il cuore appassionato e le tante immagini che ci sono passate davanti, di quando eravamo un po' più giovani e seguivamo Walter dal bordo strada delle prove speciali, non potevano che farci accettare questa proposta. Ed è stato così che sabato 27 gennaio, assieme allo stesso Carenini, abbiamo preso la via di Ratisbona (Regensburg) per rispondere all'invito del due volte Campione del Mondo Rally (1980, 1982). Un lungo viaggio di 1.300km che, ora che siamo rientrati, rifaremmo all'infinito.
Il destino ha voluto inoltre che l'incontro con Röhrl sia avvenuto a 34 anni esatti dalla sua vittoria al Rally di Montecarlo 1984 con l'Audi Quattro. Un aneddoto che Walter non ricordava, ma che lo a fatto sorridere ricordando come, con quella quarta affermazione nel Principato, sia di fatto diventato uno dei piloti più vincenti in una delle gare più insidiose del mondo.
Passare una giornata con Walter Röhrl nella sua casa, tra i suoi ricordi e gli innumerevoli episodi che ha da raccontare è un privilegio che non spetta a molti e del quale è difficile riassumere tutti i particolari. Walter è un signore. Ci ha accolti come gli amici più fraterni svelandoci la sua collezione di fotografie dell'epoca in cui correva, il suo garage con i poster originali e i modellini di tutte le vetture con cui ha corso. Non avremmo mai voluto andare via.
Ci siamo trovati al cospetto di un grande campione che non ha lasciato che la popolarità lo cambiasse. Un campione che ha indossato per tutto il giorno la felpa ufficiale del Valpantena, che abita in un paesino di montagna dove gli abitanti non sanno nemmeno chi sia. Abbiamo pranzato in un ristorante a pochi passi da casa sua, ma nessuno degli altri clienti si è avvicinato per chiedere un autografo o per farsi una foto e così tutto ha preso il sapore di un pranzo tra amici, dimenticando ben presto che ci trovavamo davanti a uno dei piloti di rally più forti di sempre.
Walter ha snocciolato tanti aneddoti come quello, poco conosciuto, del Giro d'Italia Automobilistico 1979 quando la Fiat schierò due vetture: la prima condotta dall’equipaggio formato da Gilles Villeneuve, Walter Röhrl e Christian Geistdorfer, la seconda affidata a Riccardo Patrese, Markku Alén e Ilkka Kivimäki. Röhrl aveva il compito di guidare nei tratti “rally”, mentre in pista il volante passava a Villeneuve. Sentire parlare di Gilles direttamente da chi ne ha condiviso lo stesso abitacolo fa tremare le gambe. La cronaca di quell'edizione è presto detta: Villeneuve e Patrese battagliano nelle prove in pista, ma il canadese giunge più volte secondo e a metà della corsa abbandona. Röhrl gli subentra quindi anche in pista, rimane sempre incollato a Patrese ma grazie alla sua supremazia nelle prove di rally a termine centra un clamoroso successo.
Storie come questa sono riassunte dalle decine di fotografie che arredano la scala interna della casa di Walter. Si scorgono Miki Biasion, Cesare Fiorio, Michele Mouton e poi ancora Markku Alen, con cui Röhrl ebbe una rivalità sportiva molto importante. Tra quella lunga serie di fotografie in bianco e nero, tutte della stessa dimensione, anche le tante vetture e persone con cui Walter ha condiviso la sua vita nelle corse. Sembra di essere passati dal presente ad un glorioso passato, con Walter che si sofferma su quella e su quell'altra foto, ricordando con un sorriso, con un aneddoto particolare o semplicemente con uno sguardo e una parola i momenti che hanno segnato la sua parabola umana e sportiva.
Emozionante davvero quando Walter ci apre le porte del suo garage, dove sono conservate maniacalmente cinque Porsche 911 tutte raffreddate ad aria e di epoche diverse. Sul muro un calendario indica con perizia teutonica, i giorni in cui ciascuna di quelle vetture, da marzo ad ottobre, deve uscire dal garage per sgranchirsi i cavalli con un giretto di 60/70 chilometri, ovviamente condotta dal suo valido maestro. Il garage sembra un vetrina. Alle pareti campeggiano i poster dell'epoca in cui Röhrl correva nel Mondiale Rally con le copertine delle riviste originali che celebrano le sue vittorie. Uno di questi, relativo al Rallye Sanremo 1980, anno in cui Röhrl vinse alla guida della Fiat 131 Abarth priva di sponsors, a causa dello sciopero dei dipendenti Fiat, è la stessa che campeggia anche nella sede del Rally Club Valpantena, con l'autografo originale del campione. Su un'altra parete fanno bella mostra più ripiani con i modellini di tutte le vittorie con cui Walter ha corso, dalle prime fino alle vetture che guida ancora oggi, come brand ambassador Porsche nel mondo.
Non manca ovviamente una promessa, prima di lasciare Regensburg e tornare alla realtà, e questa promessa riguarda il Revival Rally Club Valpatena 2018, 16ma edizione, in programma dall'8 al 10 novembre 2018. Dopo qualche anno di assenza, avere nuovamente Walter al via della manifestazione sarebbe un'emozione e un privilegio davvero unico. Röhrl non ci pensa su, scorre la sua agenda che lo vede impegnato in giro per il mondo per tutto l'anno e accetta, lanciando un video messaggio a tutti i fan del Revival: “io torno ancora quest'anno!” dice sorridendo.
Missione compiuta. Possiamo tornare a casa soddisfatti.
 
PRONTI PER LA NUOVA STAGIONE!
08/01/2018
 
 
 
Rally Club Valpantena - Copyright © 2010 - All Rights Reserved - Termini e condizioni del servizio - Privacy - Cookie policy